The UniPa MedJournal: “V-Day – Il giorno della speranza”

Per il nostro giornale online, The UniPa MedJournal, oggi vi proponiamo l’articolo “V-Day – Il giorno della speranza” di Giuseppe Manuel Sapienza, Medico Specializzando in Malattie dell’Apparato Respiratorio!

Buona lettura!

IMG_20201227_181732_019

Oggi 27 dicembre 2020 a Palermo, così come negli altri capoluoghi di regione, sono state somministrate le prime dosi dei vaccini prodotti dalla casa farmaceutica Pfizer. Per il V-Day siciliano è stato scelto l’ospedale ARNAS Civico, uno degli ospedali più grandi della Sicilia. Fin dalle prime ore dell’alba lo spiazzale era circondato da polizia, esercito, decine di fotografi e giornalisti, sui cieli sorvolavano elicotteri. Qualcuno ha considerato eccessivo quel contesto; quasi teatrale, finto. In realtà era tutto vero. Poche parole, tanti attimi di silenzio e tanta emozione visibile negli occhi e nei movimenti di tutti. L’arrivo dei vaccini è stato accompagnato da lunghi applausi e lacrime di commozione. Non c’è nulla di eccessivo quando si sta dando alla gente la speranza di tornare alla normalità.

Oggi è stata ufficialmente inaugurata la campagna vaccinazioni anti SARS-CoV-2. Il primo a vaccinarsi è stato il primario del Pronto Soccorso dell’ospedale Civico, Massimo Geraci. Il secondo ad essere vaccinato è stato il Presidente dell’Ordine dei Medici Toti Amato. Successivamente sono stati sottoposti al vaccino nove rappresentanti dell’Ordine dei Medici (uno per provincia), cinque medici di medicina generale, cinque pediatri di libera scelta, cinque medici di continuità assistenziale e 10 rappresentanti del 118 (tra medici, infermieri e autisti soccorritori). Durante il pomeriggio sono stati vaccinati 30 anziani delle RSA. Una giornata simbolica. Una giornata storica.

Si continuerà nei prossimi tre giorni anche presso l’Ospedale Villa Sofia-Cervello e presso il Policlinico Paolo Giaccone, dove saranno vaccinati i dirigenti medici dei reparti Covid ed una delegazione di specializzandi ed infermieri. A partire dal 7 gennaio 2021 presso l’Istituto di Igiene del Policlinico la vaccinazione sarà estesa a tutto il personale sanitario, dando priorità al personale dei reparti Covid e del Pronto Soccorso. Successivamente saranno sottoposti a vaccinazione dirigenti medici e specializzandi di tutti gli altri reparti.