Seminario: Le nuove frontiere del riuso e valorizzazione dell’edilizia

Le associazioni studentesche Vivere Ingegneria e Vivere Architettura
presentano il seminario denominato
<<Le nuove frontiere del riuso e valorizzazione dell’edilizia>>
 

per approfondire il tema del riutilizzo del patrimonio edilizio dismesso o non utilizzato, al fine di preferire il recupero dell’esistente all’espansione incontrollata delle aree urbane.
L’obbiettivo del seminario è quello di portare all’attenzione degli allievi ingegneri le grandi opportunità del recupero degli immobili esistenti che versano in stato di abbandono o degrado.
Nel primo incontro sarà trattato il tema delle possibilità di recupero, laddove possibile, delle strutture realizzate senza regolare concessione edilizia e abbattimento di quelle edificate in zone di vincolo di inedificabilità, il tutto nell’ottica di una maggiore tutela del suolo e delle aree verdi.
Nel secondo incontro ci si concentrerà sul recupero delle strutture degradate dal tempo con particolare attenzione alle strutture metalliche e in calcestruzzo che hanno subito danni da agenti esterni, con successiva proposta di materiali innovativi che possano migliorare l’efficienza degli edifici correlati da un esempio pratico.
Nel terzo incontro si parlerà del recupero delle aree urbane periferiche e di una più efficiente gestione dei rifiuti urbani con particolare attenzione sullo smaltimento degli inerti di cantiere. Si parlerà inoltre di un più efficiente utilizzo delle acque reflue.
Le giornate saranno cosi strutturate:
RECUPERARE L’AMBIENTE
VENERDì 18 MAGGIO H 14.30
Aula satellite
-Presentazione, Prof. Emanuele Palazzotto;
-Problema del consumo incontrollato del suolo, Prof. Laura Ercoli;
-Abusivismo Edilizio, Prof. Francesco Lo Piccolo.
RECUPERO DELLE STRUTTURE
MERCOLEDì 23 MAGGIO H 14.30
Aula Savagnone
-Analisi dello stato di decadimento delle strutture metalicche ed in calcestruzzo,
Prof. Monica Santamaria-Prof. Lidia La Mendola;
-Proposte di materiali per l’edilizia, Prof. Maria Luisa Germanà;
-Un’applicazione pratica: La Casa di Terra Cruda, Arch. Hafshin Firouzi.

PROBLEMA DELL’IMPATTO AMBIENTALE
LUNEDì 28 MAGGIO H 14.30
Aula satellite
-Gestione dei servizi di riciclo, Prof. Michele Torregrossa;
-Smaltimento degli inerti,Prof. Gaspare Viviani;
-Piano di recupero delle periferie, Prof. Barbara Lino.
Responsabile scientifico: Prof. Laura Ercoli
I corsi coinvolti sono:
Ingegneria Ambientale [1 CFU DA DELIBERARE] Ingegneria Edile-Architettura [1 CFU DA DELIBERARE] Ingegneria Civile ed Edile [1 CFU DA DELIBERARE] Architettura [2 CFU DA DELIBERARE] Pianificazione Territoriale, urbanistica e ambientale [2 CFU DA DELIBERARE]

Per l’iscrizione clicca qui

N.B. Le iscrizioni si chiuderanno alle 20:00 del 17 Maggio 2018.

A conclusione del seminario gli studenti dovranno inviare una relazione conclusiva delle tre giornate, o di un argomento in particolare, necessaria per l’attribuzione dei crediti formativi universitari.

The post Seminario: Le nuove frontiere del riuso e valorizzazione dell’edilizia appeared first on Vivere Ateneo.