RESOCONTO CCS DI MEDICINA E CHIRURGIA – 22.11.2019

L’Associazione Studentesca Vivere Medicina rende noto il resoconto della riunione del Consiglio di Corso di Studi di Medicina e Chirurgia del 22/11/2019.

Di seguito i punti all’O.d.G.:

1. Comunicazione della nomina di nuovi professori associati;

2. News sui tirocini: ad ogni sessione di laurea corrisponderà una sessione di abilitazione. Il tirocinio pre-abilitante sarà compreso nel tirocinio curriculare. La prima sessione utile a questa nuova formulazione sarà quella di luglio 2021. Si auspica di attivare tale nuova direttiva nell’a.a. corrente;

3. Richiesta di riattivazione del Visiting: i rappresentanti pongono all’attenzione del consiglio la volontà degli studenti della riattivazione dei Visiting, per i quali viene espressa da parte del Corso di Studi una difficoltà nello svolgimento delle pratiche, già complesse per l’Erasmus. La questione verrà riproposta alla prossima seduta del Consiglio;

4. Offerta formativa 2020/21: il numero dei posti disponibili del CdL del futuro a.a. sarà comunicato in base alla disponibilità delle risorse.

– Viene comunicata l’aumentata disponibilità di unità operative (Policlinico, ASP, ISMETT, Villa Sofia – Cervello, Civico, Ospedale Sant’Elia) e di risorse sfruttabili per i laboratori del tirocinio preclinico (I e II anno) per l’a.a. 2020/21.

– Viene confermata l’annualità della materia “Istologia ed Embriologia”, così da fornire le basi per lo studio dei concetti preliminari dell’Anatomia ed evitare la sovrapposizione dei programmi di materie diverse.

– Viene comunicato lo scambio reciproco dei semestri di insegnamento di “Malattie degli Organi di Senso” e “Farmacologia” del IV anno.

– Viene, inoltre, richiesta la modifica della denominazione del C.I. “Igiene e Medicina del Lavoro”, aggiungendo “Statistica Medica”.

– È esposta la richiesta di posticipare “Oncologia Clinica” dal primo al secondo semestre del V anno. I rappresentanti Tommaso Marino e Marta Tigano espongono il problema dello squilibrio del carico di studi e di CFU dei due semestri del V anno. Il rappresentante Marino propone, dunque, di anticipare l’intero C.I. di “Igiene e Medicina del Lavoro” al primo semestre, così da alleggerire complessivamente il secondo semestre ed equilibrarlo col primo.

Le proposte vengono approvate dal Consiglio.

– 5. Esposizione della Relazione del CdL: il prof. Sardo sottolinea come alcuni criteri risultino fallaci per il CdL dell’Ateneo di Palermo e pone l’attenzione sulla necessità della compilazione delle schede di valutazione dei docenti e dei tirocini.
La rappresentante Marta Tigano sottolinea che la richiesta di modifica dei questionari di valutazione del tirocinio è già presente nel resoconto della cpds del 2018, e a tal proposito Antonino di Benedetto propone la formulazione di nuovi format da esporre al Consiglio d’Amministrazione ed al Senato Accademico tramite i nostri rappresentanti.

6. Comunicazione delle nuove ADO.

7. Approvazione learning agreement per Erasmus: vengono comunicate le nuove mete Erasmus.

8. Cambi canale: il coordinatore discute circa i cambi di canale dell’attuale primo anno; questi vengono accettati, previa conferma da parte di tutti gli studenti richiedenti. Le richieste dei cambi di canale per studenti di anni superiori non sono state accettate; solamente per una è stata disposta un’ulteriore verifica.

9. Sorveglianza sanitaria e Corso sulla sicurezza: si rende noto che il Corso sulla Sicurezza è praticamente a regime, sia per quanto riguarda i corsi e-learning che frontali. Per il primo anno, è auspicabile che il corso e-learning venga avviato prima del secondo semestre.

10. Calendario laurea di Marzo: saranno gli ultimi 5 giorni della finestra di ateneo.