RESOCONTO CCS DI MEDICINA E CHIRURGIA – 16.01.2020

L’Associazione Studentesca Vivere Medicina rende noto il resoconto della riunione del Consiglio di Corso di Studi di Medicina e Chirurgia del 16/01/2020.

Informazioni circa il Tirocinio Pratico-Valutativo per l’Esame di Stato (TPVES)- Chiarimenti del DM 58/2018
Alla luce dei decreti relativi al TPVES e delle proposte avanzate dai Consiglieri del Corso di Studi in Medicina e Chirurgia, dai Consiglieri della Scuola e dai Consiglieri degli Studenti, il professore Gallina chiarisce che, da quanto espresso dal decreto Fedeli 58 (entrata in vigore del provvedimento: 16/06/2018) la laurea NON risulta essere abilitante nel senso stretto del termine, in quanto successivamente al conseguimento della laurea sarà comunque necessario sostenere e superare un esame di abilitazione.

Chiariamo inoltre che, secondo il decreto Fedeli, per effettuare il tirocinio abilitante è necessario aver sostenuto TUTTI gli esami fino al 4° anno (eccezion fatta solo per le ADO).

Inoltre, il professore specifica che ad oggi il Corso di Laurea è riuscito a erogare, in accordo con la normativa ministeriale, le corrette ore di tirocinio in corrispondenza ai CFU attribuiti, per un totale di 20 ore per CFU, in modo da poter richiedere il TPVES durante il V-VI anno.

Vengono discusse le modalità che definiranno le manovre associate all’adozione del TPVES in concomitanza col tirocinio curriculare e i tempi previsti per l’applicazione della legge, dando priorità all’attuale sesto anno. Al momento, si suppone di poter iniziare il TPVES dai primi di Aprile a Giugno.

Tuttavia vengono manifestate delle discrepanze circa i tempi richiesti per lo svolgimento del TPVES, per cui si definisce il numero totale di 15 CFU di tirocinio al VI anno per consentire il corretto svolgimento del tirocinio curriculare (12 CFU) e del tirocinio nei reparti di Chirurgia (1 mese), Clinica (1 mese) e Medicina Generale (1 mese).

Il professore comunica che si è insediata una commissione d’Ateneo con tutti gli uffici di UniPa coinvolti nella messa in atto della Laurea Abilitante. Il professore Gallina informa circa l’incontro convocato dal Magnifico Rettore in data 23 dicembre con i presidenti degli Ordini dei Medici delle provincie di Palermo, Trapani, Agrigento e Caltanissetta per permettere agli studenti di fare il mese di tirocinio in MG su tutto il territorio.

Viene esposta la problematica dei libretti di verbalizzazione del tirocinio abilitante, che devono essere diversi da quelli in cui ad oggi viene verbalizzato il tirocinio curriculare, poiché il TPVES è valutativo ed il libretto deve contenere gli appositi spazi in cui il tutor possa inserire la valutazione dello studente; la possibile soluzione proposta è l’attivazione di libretti elettronici che consentano la distinzione delle ore totalizzate per il tirocinio TVPES e il tirocinio curriculare.

PROPOSTE

Verrà utilizzato un secondo libretto per il TPVES, con una parte descrittiva e valutativa da compilare quotidianamente, valida per ogni turno di tirocinio (area medica, area chirurgica, medicina generale) che avrà la durata di un mese (100 h previste secondo il rapporto 20h/1 CFU). Il tirocinio di Medicina Generale è l’unica da effettuare al 6 anno, mentre le altre aree possono essere effettuate durante il 5 anno.

Per il piano di studi 2020/21 i nuovi immatricolati subiranno una variazione al piano di studi con una diminuzione dei CFU del tirocinio di I anno da 6 a 4 CFU e del tirocinio del II anno da 6 a 5 CFU (tale modifica avverrà a partire dal I anno del 2020/21). Dunque le modifiche al Piano di Studi degli studenti già immatricolati verranno discusse in seguito.

Per assegnare le sedi secondo le varie preferenze effettuate dagli studenti verrà utilizzato un criterio che si baserà sul numero di CFU conseguiti e, nel caso di parità, verrà valutata la media ponderata.

Si specifica che tale percorso potrà essere effettuato esclusivamente su richiesta.

Altra nota è quella relativa agli studenti che andrebbero a svolgere il tirocinio in un’azienda diversa da quella del Policlinico. Con l’allineamento del Corso di sicurezza sul lavoro, si auspica allo stesso modo l’esecuzione della Visita di Sorveglianza sanitaria.

Verrà inoltre predisposta una sessione di esami anticipata per le materie del 6° anno, per cui si chiederà una modifica al calendario Didattico di Ateneo per rendere più fruibile lo svolgimento del percorso finalizzato allo sdoppiamento della sessione di laurea con un periodo previsto tra Giugno e Luglio.

Chiariamo, inoltre, che l’Esame Abilitativo consterà di domande scelte a partire da un database aperto fino alla sessione di luglio 2021, a partire dalla quale si utilizzerà un database non noto (“coperto”).